L’ASSOCIAZIONE

L’ASSOCIAZIONE

L’Associazione Culturale “I Maitunat”, iscritta all’Albo Regionale delle Associazioni culturali di cui alla L.R. n. 5 del 2000, nasce dalla spontanea iniziativa di alcuni appassionati cultori delle tradizioni locali molisane e gambatesane. Tra queste tradizioni spiccano in modo particolare le “maitunat” di Gambatesa che da secoli segnano la stessa identità del gambatesano.

Obiettivi

Molti sono gli obiettivi dell’Associazione e tra questi spiccano:

  • la istituzione di una scuola di “Maitunat”, al fine di tutelare e preservare l’arte di questo tipico stornellare;
  • la pubblicazione di opere divulgative e didattiche sulle “Maitunat”;
  • la costante diffusione telematica degli eventi collegati alle “Maitunat”;
  • l’istituzione della “Squadra permanente delle Maitunat di Gambatesa”, per meglio divulgare tale patrimonio culturale e musicale nel corso dell’anno;
  • la creazione di un archivio storico multimediale.

L’Associazione ha, intanto, promosso e curato:

  • la 1° Mostra storico-fotografica delle Maitunat, che ha consentito di presentare al pubblico il restaurato Convento di Gambatesa, divenuto così, incubatore di molte iniziative sociali e culturali;
  • la Mostra permanente al castello di Capua di Gambatesa su I Maitunat dal titolo “I Maitunat a Gambatesa, volti, suoni e satire di un paese molisano in festa;
  • la realizzazione di spot e programmi televisivi su TV locali ;
  • dirette webcam della notte del 31 dicembre e della manifestazione in piazza del 1 gennaio;
  • la pubblicazione sul Web (youtube e ora su questo sito) di preziosi contributi video – foto – audio sulle Maitunat;
  • raduni dei camperisti;
  • convegno:  presentazione del libro “Gambatesa, la sua gente”, la storia di Gambatesa raccontata attraverso i suoi personaggi illustri – 30-12-2012
  • convegno: Eligio Mignogna – presentazione cofanetto CD audio di canzoni e maitunat – 30-12-2013;
  • convegno: Presentazione libro “Cantando et facendo musiche” raccolta di canzoni e poesie di Gambatesa – 30-12-2014
  • cofanetto di DVD della notte del 31 dicembre e del 1 gennaio.

L’Associazione, lungi dal rappresentare un tentativo di sovrapposizione alle istituzioni già presenti e che con tanto sforzo curano tale tradizione da tutti amata, vuole rappresentare un tavolo di incontro e di crescita per tutte le persone, associazioni e istituzioni che vogliono dare slancio e vigore alle “Maitunat” e ritiene imprescindibile riconoscere l’alto merito di quanti hanno profuso i loro sforzi in questi anni e ricorrere al supporto e al contributo di tutti senza limitazione per alcuno.

Solo nell’unità si cresce e se la passione unisce, l’organizzazione non può dividere.